Bearzi

Nicola Garbino: sono molto provato per l’accaduto, pentito e sconfortato

Nicola Garbino, lo studente fuoricorso di 36 anni, reo-confesso dell’omicidio di Silvia Gobbato, è “molto provato per l’accaduto”, è “pentito e sconfortato”. Lo riferisce il suo legale, l’avvocato Manlio Bianchini, che lo ha incontrato oggi in carcere a Udine, in occasione dell’udienza di convalida del fermo. “I suoi pensieri sono rivolti alla famiglia della ragazza e anche alla sua”, ha concluso il legale

facebook
793