Bearzi

Non si taglieranno ospedali nel Piano sanitario 2010-2012

UDINE. Non ne verrà chiuso neppure uno. Ma per eliminare inutili e, soprattutto, costose sovrapposizioni, i 20 ospedali del Friuli Venezia Giulia saranno messi in rete. Con una razionalizzazione dei “doppioni” nell’offerta. Lo prevede il Piano socio-sanitario 2010-2012, documento che detta le strategie in campo sanitario per i prossimi tre anni. Un piano dal respiro politico che vuole un cambio di prospettiva.

Ogni ospedale o Azienda deve essere non solo punto di riferimento di un territorio ma parte di un sistema, nel cui ambito a tutti i cittadini …

Fonte RSS: http://messaggeroveneto.it/

facebook

Lascia un commento

239