Nuoto: Alice Mizzau con la 4×100, non basta nuovo record nazionale

Nella staffetta 4×100 stile libero femminile non basta il nuovo record nazionale per accedere alla finale delle Olimpiadi di Londra. Il quartetto azzurro composto da Mizzau, Pellegrini, Letrari e Ferraioli ha chiuso al 12esimo posto assoluto. Imprendibile l’Australia. Meglio i 400 misti, dove Luca Marin si è qualificato per la finale con il sesto tempo assoluto. Niente da fare per l’altro azzurro Federico Turrini.

l quartetto azzurro composto da Mizzau, Pellegrini, Letrari e Ferraioli ha chiuso al sesto posto nella seconda batteria con il tempo di 3’39”74.

L’Australia, prima in 3’36”34.

L’Italia ha chiuso con il dodicesimo tempo assoluto.

Lascia un commento

497