Nuove regole a scuola per i vaccinati e i non vaccinati

Nuove misure per la gestione dei casi di positività nelle scuole: alle elementari, con 5 casi, i vaccinati e i guariti rimangono in presenza, per gli altri dad di 5 giorni. Alle medie e alle superiori la dad per i non-vaccinati scatta con due casi. Inoltre, la certificazione verde diventa senza scadenza per chi ha la terza dose (o due dosi più la guarigione). La quarantena per i non vaccinati asintomatici si riduce da 10 a 5 giorni.

NIDO E SCUOLA DELL’INFANZIA: si frequenta in presenza fino a 4 casi positivi. Non sono necessari provvedimenti se i bambini sono asintomatici. In caso di sintomi, è necessario un tampone (molecolare, antigenico, fai da te) e il rientro in classe potrà avvenire dopo un test negativo e senza un certificato medico. Se i positivi in classe sono 5, stop alla frequenza e rientro subordinato ad un tampone negativo: sono esentati bambini vaccinati o guariti da meno di 4 mesi.

SCUOLA ELEMENTARE: didattica in presenza fino a 4 casi positivi in classe. Si va però in classe con la mascherina Ffp2 per un periodo di 10 giorni a partire dall’ultimo contatto con il positivo. Gli studenti positivi al virus potranno rientrare dopo l’esito negativo di un tampone (molecolare, rapido, fai da te), a cui gli altri ragazzi dovranno sottoporsi solo in caso di presenza di sintomi.

Se i positivi sono almeno 5, i non vaccinati e quelli che vaccinati o sono guariti da oltre 120 giorni, non possono frequentare in presenza e devono ricorrere alla didattica digitale integrata da casa. I vaccinati o guariti da meno di 4 mesi possono andare in classe con la mascherina Ffp2 per 10 giorni. Il rientro in classe di positivi, non vaccinati o vaccinati e guariti da oltre 4 mesi può avvenire dopo un tampone negativo.

SCUOLA MEDIA E SUPERIORE: Se c’è solamente uno studente positivo in classe, tutti gli altri potranno continuare con le lezioni in presenza. Obbligo di utilizzare la mascherina Ffp2 per 10 giorni. Il ragazzo positivo potrà fare ritorno in classe dopo un tampone negativo, senza dover presentare un certificato medico.

Se i positivi sono 2 o di più, per gli studenti non vaccinati e per quelli che sono stati vaccinati o sono guariti dal covid da oltre 120 giorni dovranno ricorrere alla DID. Chi è vaccinato o guarito da meno di 120 giorni potrà seguire le lezioni in presenza indossando la mascherina Ffp2.

I positivi e i non vaccinati e i vaccinati o i guariti da più di 120 giorni, dovranno presentare un test che accerti la negatività. Per tutti gli altri, verifica del green pass per i 5 giorni successivi alla conoscenza dell’ultimo caso.

1.167