logo turismo fvg
Villa Manin di Passariano, 29 maggio 2010 – Il turismo in Friuli Venezia Giulia ha un nuovo logo simbolo dell’intera offerta turistica della regione e motore della promozione del territorio. Fabrica, il centro di ricerca sulla comunicazione del Gruppo Benetton, ha vinto la selezione di idee bandita dall’Agenzia TurismoFVG avendo la meglio sulle proposte di 20 agenzie regionali, nazionali e internazionali.

Che idea vi siete fatti di questo nuovo logo ? Vi piace ? Vi sembra banale ? La trovate un idea originale o qualcosa di già visto ? Scrivetelo nei commenti e partecipate al sondaggio qui sotto.

Ti piace il nuovo logo di TURISMO FVG ?

Segnaliamo un commento che ci è giunto via posta elettronica da parte di Paolo,  un nostro lettore con l’intento di stimolarvi nei commenti: “l’immagine allegata la dice davvero lunga sull’originalità
del nuovo logo per il turismo regionale, un mix del vecchio logo turistico della Slovenia e il logo di una trasmissione televisiva”

slovenia

Questa qui sotto era la versione vecchia del logo
ospitigenteunica

Segue il comunicato stampa

FRIULI VENEZIA GIULIA: l’aspetto e? quello di un timbro indelebile con evidenziata la parola “LIVE”, “vivi!” o “dal vivo”, creata con la parte finale di Friuli “LI” e quella iniziale di Venezia Giulia “VE” evidenziate in rosso. Un marchio che dovra? rimanere impresso nella mente del turista e che collega idealmente tutta la regione in un unico messaggio: “vivi il Friuli Venezia Giulia” ma anche “Friuli Venezia Giulia dal vivo”. Questi sono, infatti, i significati del termine live in inglese: al tempo stesso un imperativo (vivi!, pronuncia liv) e un avverbio (dal vivo, pronuncia laiv). La parola Live comunica cosi? alternativamente al pubblico l’imperativo “vivi!” e l’espressione “dal vivo”, ossia un’esperienza da non perdere. Si tratta di un termine inglese ma oramai globale, diffuso in particolare tra il target giovanile ma immediatamente comprensibile a tutti, in Italia e all’estero. Un nome plurimo che racchiude un significato molteplice: vita, come la verita? e l’emozione dell’esperienza diretta, dal vivo.

Luca Ciriani, vicepresidente della Regione e assessore alle Attivita? produttive
spiega la motivazione per cui e? stato fatto questo cambiamento: “Il Friuli Venezia Giulia ha sempre saputo guardare avanti. Nell’ultimo anno l’impegno della Regione per sostenere il territorio nell’affrontare la profonda crisi economica che ha investito i mercati mondiali e? stato massimo; abbiamo stanziato complessivamente circa 450 milioni di euro per sostenere le imprese del territorio in tutti i settori produttivi, compreso il turismo. Abbiamo investito in quest’ottica anche per creare un nuovo marchio: questo e? il momento migliore per investire e proporsi con un nuovo brand. L’operosita?, la cultura, la determinazione e l’estrema concretezza della gente da sempre rappresentano un vero e proprio asset attorno al quale costruire lo sviluppo della nostra terra. Oggi, dopo aver affermato questa unicita? grazie alla quale abbiamo sviluppato un’offerta turistica di altissima qualita?, apriamo un nuovo capitolo della strategia promozionale che guarda al futuro attraverso un posizionamento piu? moderno e internazionale che sposti l’attenzione del pubblico sull’aspetto piu? emozionante e vitale che un soggiorno in Friuli Venezia Giulia puo? offrire, senza perdere nemmeno per un istante la forza della nostra identita?”.
Il nuovo logo del turismo in Friuli Venezia Giulia e? esempio unico e originale nell’ambito del marketing territoriale e della promozione turistica in Italia per il modo in cui ricava un termine globale, e dunque un messaggio rivolto ad un pubblico internazionale, dal nome stesso della regione.
Live crea infatti un nesso che lega le due realta? territoriali, il Friuli e la Venezia Giulia, e richiama la vita, le genti della regione, le diverse tessere che ne compongono il patrimonio storico e culturale.

Il colore rosso rimanda al calore umano caratteristico dell’accoglienza, mentre gli elementi angolari, da un lato gli conferiscono l’apparenza di timbro amplificando il valore di suggello di autenticita? richiamando la valenza di un visto sul passaporto e quindi l’idea del viaggio, dall’altro vanno a identificare i quattro capoluoghi di provincia regionali.
“Abbiamo trovato nel pensiero originale dei giovani creativi di Fabrica – dichiara Andrea Di Giovanni, direttore generale dell’Agenzia TurismoFVG – l’energia che cercavamo per il nuovo biglietto da visita dell’offerta turistica del Friuli Venezia Giulia. Questo nuovo brand porta con se? il valore della storia e della tradizione insito nel nostro nome e la capacita? di coinvolgere i nostri ospiti in una realta? turistica viva, emozionante e in continua evoluzione. Una soluzione che si presta ad essere declinata con estrema incisivita? sia nella promozione delle singole localita? che delle singole attivita? e prodotti che come Agenzia TurismoFVG siamo quotidianamente impegnati a sviluppare per supportare il territorio. Il nuovo logo e? stato scelto di comune accordo con i Consorzi turistici, le Camere di Commercio, i rappresentanti delle localita? della regione a maggiore vocazione turistica e infine la Giunta regionale, a riprova del fatto che desideriamo che dietro la promozione turistica del Friuli Venezia Giulia ci sia una sinergia e un coinvolgimento di tutti gli operatori regionali del settore”.
Il nuovo logo portera?, inoltre, a un completo restyling dei materiali di promozione e accoglienza dell’Agenzia TurismoFVG che saranno identificati e uniformati con la nuova grafica anche grazie al progetto editoriale dello studio grafico di Marco Viola. Il materiale informativo sara? ridotto nel numero ma comunichera? il territorio con piu? forza e incisivita? per suscitare nel turista curiosita? e interesse. Saranno realizzati in particolare due tipi di materiali, il primo di taglio promozionale declinato per cluster e per stagioni (con due cataloghi di promo commercializzazione per l’estate e l’inverno), il secondo di tipo informativo con mappe tematiche e geografiche. Le caratteristiche del logo e la sua versatilita? permettono, inoltre, una facile e brillante declinazione del merchandising ufficiale dell’Agenzia TurismoFVG, del sito www.turismofvg.it e la personalizzazione dei punti informativi TurismoFVG dislocati in regione.

Roberto Bernacchia – Presidente Consorzio Grado Turismo
“Con questo logo finalmente il Friuli Venezia Giulia non ha più paura di osare. Esprime note giovani e dinamiche, in piena sintonia con una visione moderna e aggressiva. Allo stesso tempo l’immagine del timbro ricorda il visto sul passaporto del turista di una volta, quando il turismo era “viaggio”: modernità quindi, ma anche una bella nota di ricordo”.

Sergio Schiavi – Direttore GIT di Grado
“Fra tutte le proposte creative che abbiamo passato al vaglio questa è senz’altro la migliore. La nota vincente è sicuramente la facilità d’uso”.

Guerrino Lanci – Presidente Consorzio PromoTrieste
“Sin dall’inizio ho sostenuto che questo logo esprimesse un grande concetto di marketing perché da un lato è in grado di promuovere il comparto mice (meeting, incentive, congress, events), enogastronomico e culturale della specifica località di Trieste mentre come strumento di promozione a livello regionale la forza risiede nel fatto che il claim è diventato parte integrante del brand. Ora c’è tanto lavoro da fare per insegnare agli operatori che questo brand è la declinazione del nostro territorio”.

Gabriele Massarutto – Presidente Consorzio del Tarvisiano
“Ho condiviso con entusiasmo la scelta di questo nuovo logo da un lato perché Fabrica esprime caratteristiche di internazionalità e giovinezza molto marcate e d’altro canto perché il sistema-nome del brand è unico nel suo genere, ha un messaggio semplice, non sdoppiato, incisivo e flessibile.”

Andrea Sarto – Direttore commerciale Aeroporto FVG
“La caratteristica positiva preponderante è il respiro internazionale del logo. Inoltre si presta a diverse declinazioni per la sua essenzialità. L’aspetto per me fondamentale, infine, è che aiuterà gli operatori stranieri a ricordare il nome della regione”.

Maria Giovanna Elmi
“E’ un cambiamento che ci voleva. Trovo questo nuovo brand veramente emozionante, vero e proprio timbro di garanzia. Cosa può esserci di più bello del messaggio “vita” scritto con il colore del cuore? Lo trovo molto rispettoso nei confronti del turista perché parla la lingua di tutti. In più porta con sé il nome di questa meravigliosa terra, permettendo a chiunque nel mondo di mantenerne il ricordo. Spero che questo nuovo brand porti al Friuli Venezia Giulia tanta fortuna, perché se lo merita”.

Lascia un commento

1.269