Bearzi

Obodo rapito in Nigeria e rinchiuso nel bagagliaio per 4 ore

L’ex centrocampista dell’ Udinese è stato sequestrato da alcuni uomini armati a Warri, in Nigeria. Episodio simile gli era capitato nel 2012.

Secondo le ricostruzioni di Afp, il centrocampista si era fermato a comprare della frutta, ma una volta sceso dall’auto degli uomini l’hanno trascinato in un’altra macchina. Un testimone ha raccontato l’accaduto.

L’ex centrocampista è stato rinchiuso per 4 ore in un bagagliaio da sconosciuti: “Mi dicevano che avevano perso soldi per un vecchio gol subito dalla Nigeria. Non mi hanno fatto del male o minacciato – ha raccontato – ma non riesco proprio a capire perché qualcuno voglia farmi rivivere ancora queste cose”.

facebook
470