Bearzi

Dato più alto di positività e di tamponi da inizio pandemia

Oggi sono stati rilevati 182 nuovi contagi da Covid-19 in Friuli Venezia Giulia (eseguiti 6.030 tamponi in 24 ore). Si tratta dei dati più alti registrati dall’inizio della pandemia.

Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

Le persone risultate positive al virus in regione dallo scorso febbraio ammontano in tutto a 5.792, di cui: 1.939 a Trieste, 1.977 a Udine, 1.239 a Pordenone e 609 a Gorizia, alle quali si aggiungono 28 persone da fuori regione.

I casi attuali di infezione sono 1.574. Salgono a 11 i pazienti in cura in terapia intensiva e a 28 i ricoverati in altri reparti. Non si sono registrati decessi, quindi la cifra complessiva rimane 356.

I totalmente guariti sono 3.862, i clinicamente guariti 20 e le persone in isolamento 1.515. I deceduti sono a 198 a Trieste, 77 a Udine, 72 a Pordenone e 9 a Gorizia.

Nel dettaglio dei casi, per quel che riguarda le scuole si registrano le positività al Covid di due operatori a Torviscosa. Inoltre sono stati rilevati due casi al Liceo scientifico Majorana di Pordenone e uno alla Scuola materna Marco Volpe di Udine 

In ambito sanitario è stato trovato positivo al tampone un operatore dell’Itis di Trieste, mentre si rileva tra i casi particolari l’infezione di due neonati e di due persone rientrate dalla Romania. 

Infine si registra un focolaio di contagi in uno studio commercialistico di Pordenone e l’allargamento di due cluster familiari a Porcia. 

facebook
396