OGM: Coldiretti Pordenone querela coltivatori transgenici

ogmCesare Bertoia e Roberto Palù rispettivamente presidente e direttore della Coldiretti di Pordenone, per conto dell’associazione, hanno presentato, sabato primo maggio, al comando provinciale dei carabinieri di Pordenone, una querela nei confronti di Giorgio Fidenato, presidente di Agricoltori federati.
La querela è stata presentata motivando il fatto che Fidenato ha affermato, in alcune dichiarazioni alle emittenti televisive locali, che i responsabili dei danneggiamenti avvenuti qualche ora prima nella sede di Agricoltori federati, erano amici della Coldiretti, inoltre, riferendosi ai soci della Coldiretti, alludeva che la stessa Coldiretti fosse la mandante dei danneggiamenti stessi.
La Coldiretti di Pordenone a questo proposito precisa di dissociarsi dai fatti e di essere contraria da qualsiasi forma di violenza e di essere fermamente convinta del rispetto della legge esprimendo fiducia nei confronti delle istituzioni e delle forze di polizia.
La Coldiretti di Pordenone, chiederà pertanto di procedere penalmente nei confronti di Fidenato, riservandosi di costituirsi anche come parte civile per i danni subiti.

Lascia un commento

2.393