Bearzi

OGM: Pordenone, No global sabotano campo di mais, ma è quello sbagliato

Blitz notturno, ma sul campo sbagliato, di attivisti “No Global” contro la coltivazione sperimentale di mais Ogm a Vivaro. Alle ore 3.00 un gruppetto di persone ha imbrattato un’area con dello spray colorato per rendere inutilizzabile il mais che oggi avrebbe dovuto essere trebbiato, ma era un piccolo podere a fianco di quello Ogm, coltivato con semi tradizionali. La forte pioggia, oltre a far slittare la trebbiatura, potrebbe anche rovinare le annunciate manifestazioni di protesta.

facebook
472