Ok Videounlimited Go – Visionario 23 Luglio 2010

videounlimited
Alla continua ricerca delle ultime tendenze nel campo della produzione di video musicali e spot, VideoUnlimited presenta in un’unica serata un nuovo omaggio agli artisti più promettenti degli ultimi due anni. I collettivi più attenti all’innovazione (1st Avenue Machine, Megaforce, Jonas & François…), i gruppi musicali più “autarchici” e aperti al dialogo creativo con i loro fans (OK GO), i registi che indagano la realtà contemporanea e si preparano al passaggio sul grande schermo (Romain Gavras). Tra tecnologie sofisticate (ma poco compiaciute e talvolta volutamente occultate) e idee appassionate e low-cost (ma geniali), il panorama dei videoclip si rinnova aprendosi, senza sensi di colpa, a tendenze più ludiche e dinamiche o a rappresentazioni, spietate e intense per la loro brevità, dei drammi della Storia.

La serata sarà anticipata alle ore 20 dal concerto dei “Cameramia” (chamber-wave – Udine)

A seguire (21.15 circa) proiezioni video

Questi i 10 artisti selezionati:

OKGO

Il titolo della serata è un tributo a questa band americana che si è affermata a livello internazionale anche grazie a una strepitosa serie di video ideati dai musicisti stessi. Un “faidate” coraggioso e divertente che coinvolge via web anche i loro ammiratori. Celebratissimo il video di This Too Shall Pass (RGM version).

ROMAIN GAVRAS

Figlio del regista Costa-Gavras, Romain (1968) ha iniziato a girare a 14 anni con un Video8. Nel 1995 ha fondato Kourtrajmé, un collettivo parigino con più di 100 membri attenti all’arte di strada e dalla forte coscienza sociale. Dopo i video per M.I.A., Justice etc., in settembre esce il suo primo film Notre Jour viendra.

1ST AVENUE MACHINE

Con sede a New York, questa agenzia si è specializzata nella produzione di video, spot e virals dalla raffinatissima computer graphic che viene piegata a riprodurre l’universo naturale in modo originale e vibrante. Notevole il ricercatissimo impatto low-fi delle loro ultime campagne per Google.

MEGAFORCE

Raphaël Rodriguez, Charles Brisgand, Clement Gallet e Leo LeBug del collettivo francese Megaforce hanno fatto di necessità (budget bassissimo) virtù raggiungendo così la notorietà con il loro video “A Thing for Me” per i Metronomy grazie al quale hanno vinto come “Best Director” agli Antville Music Video Awards 2009.

ANDREAS NILSSON

Svedese con base a Malmö, Andreas Nilsson si è imposto negli ultimi 10 anni dirigendo video, cupi e intensi, per The Knife, White Lies, Moby, Fever Ray, MGMT, e Röyksopp. Dichiara di essere finito per caso nel mondo del videoclip (e di trovarcisi molto bene) dopo un passato come scultore e pittore.

KOICHIRO TSUJIKAWA

Nato a Tokyo nel 1972, ha iniziato a lavorare disegnando copertine per cd musicali per diventare poi uno dei riconosciuti nuovi grandi maestri del video musicale. Fondamentale il sodalizio artistico con Cornelius per cui ha realizzato opere visionarie che mescolano le tecnologie più avanzate all’animazione a passo uno.

YU SATO

Membro del collettivo SSSR (già omaggiato da VideoUnlimited nel 2005), Yu Sato è anche un artista che realizza opere indipendenti. Raffinatissimo regista di video animati, ha collaborato con Subtle e Themselves prima di realizzare That Day per i Lali Puna, una sorta di versione video di un tipico libro illustrato per bambini.

JONAS & FRANÇOIS

Jonas Euvremer e François Rousselet si sono conosciuti studiando Belle Arti. Il duo parigino ha raggiunto la fama con il premiatissimo video D.A.N.C.E. per Justice nel 2007 e ha poi lavorato con Madonna, Justin Timberlake, Kanye West, Depeche Mode, Muse. Coloratissimo e pop il recente lavoro per Audio Bullys.

MIXTAPE CLUB

Troppo tecnici per l’arte e troppo creativi per le scienze. Quando Chris Smith, Jesse Casey e Michelle Higa si sono incontrati a New York hanno capito che avrebbero lavorato insieme trasformando in animazioni il loro amore per la musica e l’informatica. Hanno realizzato video per My Morning Jacket, TV on the Radio etc.

GABE ASKEW

Un nome su cui investire. Il video per Two Weeks dei Grizzly Bear non è quello ufficiale ma è stato realizzato da questo fan californiano, un promettente talento. Lavorando di giorno per una grande compagnia di rendering (Focus360) ha voluto realizzare nel tempo libero qualcosa che fosse totalmente suo.
videounlimited 2

478