Bearzi

Olimpiadi 2012, Cainero la finale è amara, Chiara è 5^

29 luglio 2012Le cose si erano messe male già dalla mattina. Sotto il diluvio di Londra Chiara Cainero aveva stentato parecchio in qualificazione con dei risultati altalenanti che avevano portato la campionessa olimpica uscente, friulana di Udine, allo spareggio dopo un 67/75. nel dettagli la Cainero era partita con un 22/25 poi 21/25 e un miracoloso 24/25 che aveva riportato a galla Chiara Cainero che, complice l’harakiri delle avversarie riusciva a portarsi allo spareggio per la finale con la svedese Lundqwist. 2/2 per la friulana 1/2 per la scandinava. La finale, con la statunitense Rhodes lontanissima con un 74/75 che vale il record olimpico, vede la Cainero partire con qualche difficoltà ma anche le avversarie balbettano e a metà gara Chiara è in corsa per l’argento ma le avversarie non sbagliano più. La Cainero chiude la finale con 22 e con il quinto posto (89/100). La Rhodes eguaglia il record del mondo con 99 piattelli su 100

facebook

Lascia un commento

598