Bearzi


19 agosto 2012 – I carabinieri di Lignano Sabbiadoro sono intervenuti questa mattina per un delitto. A chiamarli è stato il figlio che ha trovato in casa morti moglie e marito, entrambi sulla sessantina. Non sono note ancora le dinamiche per stabilire si ti tratta di un omicidio suicidio o di un duplice omicidio. I due sono titolari di un negozio situato in Via Udine a Lignano

Sono stati entrambi sgozzati Rosetta Sostero, di 66 anni, e Paolo Burgato (69), i due coniugi di Lignano Sabbiadoro trovati morti questa mattina nella loro abitazione dal figlio. Attorno al collo della donna gli investigatori hanno trovato anche un cordino che pero’, da un primo esame, non sarebbe legato alle cause decesso. L’arma da taglio usata nel delitto non e’ stata trovata. La scena del delitto, secondo quanto riferito dagli investigatori, si presenta molto complessa e per questo e’ stato chiesto l’intervento di due medici legali.

Maggiori dettagli in giornata

(Foto archivio)

facebook

Lascia un commento

502