Bearzi

Omicidio Lignano: a luglio Lisandra davanti al GUP di Udine

Comincerà il primo luglio davanti al giudice Roberto Venditti l’udienza preliminare per l’omicidio dei coniugi Paolo Burgato e Rosetta Sostero, massacrati nella loro villetta di Lignano Sabbiadoro l’agosto scorso. Alla sbarra finirà, per il momento, solo Lisandra Aguila Rico, la 21/enne cubana rinchiusa nel carcere femminile di Trieste, imputata di concorso in omicidio insieme al fratello. Il pubblico ministero Claudia Danelon ha stralciato la posizione del coindagato, Reiver Laborde Rico, 23 anni, detenuto a L’Avana (Cuba) in attesa di processo. Dopo la chiusura delle indagini preliminari notificata a entrambi il difensore del giovane ne ha chiesto l’interrogatorio. La Procura ha quindi stralciato le due posizioni e sta preparando la traduzione degli atti per chiedere una nuova rogatoria a Cuba per sentire Reiver. In aula quindi vi sarà solo la ragazza. Il suo legale non ha ancora formalmente deciso se opterà per eventuali riti alternativi.

facebook

Lascia un commento

420