Bearzi

Omicidio Pordenone, le famiglie “Nomi infangati”; oggi funerali nella terra d’origine

teresa trifone“I loro nomi sono stati infangati, quando emergerà la verità si capirà che sono estranei a qualsiasi attività illecita”. Lo ha detto un parente di uno dei due giovani uccisi dopo una cerimonia nella cappella dell’obitorio dell’ospedale di Pordenone. Al termine, due cortei funebri sono partiti alla volta di Zelo Buon Persico (Lodi) e Adelfia (Bari), dove si terranno le esequie. Da parte sua, il Procuratore della Repubblica, Marco Martani, ha ribadito che “tutte le piste sono aperte”.

facebook
438