Omicidio Suicidio a Pordenone

E’ accaduto questa mattina a Pordenone. Giuliano Modolo, 73 anni, ha ucciso la moglie e il figlio per poi suicidarsi impiccandosi nella casa di accoglienza “Madonna Pellegrina”. I corpi sono stati rinvenuti da un sacerdote che era andato a trovarli. La moglie Bruna Iovesan, 68 anni, e il figlio Fabio (39) sono morti strangolati nel sonno con delle stringhe ricavate dalle lenzuola. Alla base del gesto una profonda crisi economica che avrebbe portato l’uomo a una forte depressione

facebook
1.179