Telegram

Operaio ferito a Fagagna con pistola ad aria

Un operaio nigeriano, E.O., di 23 anni, e’ stato gravemente ferito ieri a Fagagna da un collega presso l’azienda di imballaggi ”A.F.G. S.r.L.. Lo hanno reso noto solo oggi i Carabinieri del Comando della Stazione locale, intervenuti sul posto per gli accertamenti dopo il ricovero dell’africano nell’ospedale di San Daniele del Friuli, dove i sanitari hanno diagnosticato la perforazione del retto.

Dalla ricostruzione fornita dai militari dopo i primi accertamenti, l’operaio africano, residente Pagnacco, era intento al lavoro, quando un collega udinese di 27 anni residente a Martignacco, A.C., per scherzo aveva prima puntato una pistola ad aria compressa verso il suo posteriore e quindi l’aveva involontariamente azionata.

Fonte: Libero News

facebook

Lascia un commento

631