Ordinare e ricevere direttamente dalla spiaggia. App gratuita che aiuta il turismo a ripartire, eliminando assembramenti

Sandrink  aiuta a tornare alla normalità dopo lo stravolgimento in Italia a causa del Coronavirus, l’app  gratuita  per ordinare e ricevere cibo e bevande direttamente dalla postazione in spiaggia, in modo da evitare gli assembramenti e lunghe file nei bar e negli spazi chiusi.

Non sapremo quando potremo uscire e potremo andare in spiaggia.

Probabilmente a maggio o giugno. Sicuramente ci sarà molta cautela e tornare alla normalità sarà un percorso molto lento.Siamo convinti che in tutti i casi, anche se potremo uscire, dovremo mantenere per diversi mesi alcune norme di sicurezza, che sono attualmente le misure più determinanti  per la riduzione del contaggio, come mantenere la distanza di sicurezza tra gli individui, evitare assembramenti soprattutto in luoghi chiusi, mantenere chiuse attività dove le persone devono per forza di cose stare relativamente vicini. 

Sandrink risulta essere il miglior sistema per godere della spiaggia, dopo tanti sacrifici che gli italiani e le imprese hanno dovuto sopportare. Sandrink può quindi essere oltre a uno strumento utile per garantire il distanziamento, anche un valido partner per aiutare il turismo a recuperare il più possibile.

Un collegamento veloce e diretto tra i bar sulla spiaggia e i bagnanti, comodamente sdraiati sui propri lettini sotto l’ombrellone. 

Sandrink è l’app gratuita per smartphone e tablet che offre la possibilità di ordinare cibo e bevande presso gli stabilimenti balneari più vicini.

Un addetto al bar riceverà e preparerà l’ordine. Un altro addetto al delivery, con guanti e mascherina, consegnerà l’ordine agli ombrelloni, opportunamente distanziati.

Non ci sarà passaggio di soldi: tutto avverrà con transazioni digitali.

Oggi con un paio di clic sul telefonino è possibile ordinare e ricevere quello che si desidera senza alzarsi dal lettino,senza mettersi in coda, senza stare vicino alle persone!! Basta selezionare il bar più vicino, scorrere il menù, scegliere i prodotti e pagare con la propria carta di credito.


«Abbiamo sviluppato quest’app per i tanti utenti delle spiagge che sentivano il bisogno di un servizio come questo» racconta Dario Nobile, ideatore di Sandrink. «Oggi Sandrink , dato lo shock che ogni italiano ed Europeo sta subendo nelle proprie attività, sembra diventare anche un sistema che aiuta il turismo a ripartire e gli italiani a riappropriarsi di alcuni spazi tipici dell’estate, garantendo certe abitudini ma nello stesso tempo anche le disposizioni sulla sicurezza per limitare il contagio». 


Tra le novità dell’ultima versione di Sandrink c’è la possibilità di ordinare anche se ci si trova in un tratto di spiaggia libera. «L’utente dell’app può segnalare la sua posizione e il suo numero di cellulare al momento dell’ordine» continua Nobile. «A questo punto se il bar nelle vicinanze della spiaggia libera accetta l’ordine, il gioco è fatto. I nostri partner infatti si sono rivelati sempre molto disponibili a venire incontro alle esigenze dei clienti in spiaggia, importante per evitare di stare nelle strade cittadine e evitare assembramenti nei negozi».


Sandrink può essere implementata anche presso strutture straniere, come resort e grosse piscine, affermaNobile. 

927