Telegram

Ore 16.53 di un anno fa. Il ricordo degli agenti della Polizia Demenego e Rotta

Ore 16.53 di un anno fa. Alla stessa ora oggi il Questore Giuseppe Petronzi è sceso dal suo ufficio in strada, davanti alla Questura, in via Demenego e Rotta, e ha abbracciato virtualmente non soltanto Matteo e Pierluigi (ricorre oggi il primo anniversario della scomparsa dell’Assistente Matteo Demenego e dell’Agente Scelto Pierluigi Rotta, deceduti a Trieste il 4 ottobre 2019 all’interno della Questura), ma un’intera città.

Alle 16.53 di oggi un minuto di raccoglimento dettato dalla sala operativa della Questura, un minuto di silenzio radio interrotto soltanto dalle sirene delle Volanti che hanno lasciato il parcheggio dopo aver omaggiato i “figli delle stelle”, non solo nostri, ma di tutti coloro che credono in certi valori, nel rispetto delle istituzioni e nell’operato delle forze dell’ordine in generale, della Polizia di Stato in particolare, al servizio della collettività.

Un minuto che è durato un anno.

Dalla mattinata il famedio della Questura è rimasto aperto per permettere di rendere omaggio ai due cittadini onorari e a tutti i Caduti della Polizia.

Tante le persone – molte famiglie con i bimbi – che hanno portato un fiore per Matteo e Demenego. Nella loro via, nella loro casa.

facebook
498