Webcam

Palmanova: contributo su acquisto o costruzione della prima casa

casa vendita
Approvato il bando, dal 21 dicembre i cittadini potranno presentare domanda per accedere al contributo pluriennale pari all’1,50% del valore degli interessi sui mutui casa per l’acquisto, la costruzione o per l’acquisto e conseguente ristrutturazione di un immobile nell’intero territorio comunale di Palmanova, da destinarsi a prima casa. C’è tempo fino al 30 gennaio 2017 per consegnare al protocollo del Comune, via PEC o raccomandata, tutta la documentazione necessaria.

L’amministrazione comunale di Palmanova ha stanziato 20.000 euro per l’iniziativa. “Un piccolo ma significativo contributo per portare sempre più persone a stabilirsi a Palmanova. Un modo per aiutare anche giovani coppie che, proprio nella prima fase della creazione di una famiglia, abbiano bisogno di un aiuto” commenta il Sindaco di Palmanova, Francesco Martines. “È un progetto che riproporremo annualmente, valutando anche la possibilità di incrementare i fondi a disposizione”.

Per beneficiare del contributo sulla prima casa, che verrà erogato a rate semestrali per un massimo di 5 anni, si dovrà contrarre un debito con gli istituti bancari e avere un ISEE non superiore a 25.000 euro. Essendo il primo anno di applicazione del regolamento, i contributi sono estesi non solo a chi ha contratto un mutuo nel 2016, ma anche per coloro che lo hanno fatto nel 2015. L’1,50% di contributo è calcolato su un massimo di 50.000 euro del debito totale.

Sul sito del Comune di Palmanova (www.comune.palmanova.ud.it) si può scaricare il bando completo. Le domande potranno essere presentate dalle 9.00 di mercoledì 21 dicembre (e fino al 30 gennaio 2017) con la modalità “a sportello” cioè saranno ammesse provvisoriamente in base all’ordine cronologico di arrivo, nel rispetto dei fondi stanziati dal Comune.

L’Amministrazione Comunale intende favorire l’insediamento abitativo di nuovi nuclei familiari e promuovere il processo di riqualificazione del patrimonio immobiliare. La misura si attua per interventi su tutto il territorio del comune, fuori e dentro le mura, e per iniziative che riguardino sia acquisto e recupero che costruzione di nuove abitazioni.

Gli immobili dovranno essere ubicati sul territorio del Comune di Palmanova e appartenere esclusivamente alle categorie catastali A2, A3, A4 e A5. I proprietari dovranno stabilirne la residenza entro 12 mesi dalla data di acquisto dell’immobile o dalla data di fine lavori in caso di costruzione o ristrutturazione.

facebook
3.217