Palmanova: contributo su prima casa

casa vendita

Dal Comune l’1,50% del valore degli interessi sui mutui

 

“È un segnale importante per le giovani coppie che, proprio nella prima fase della creazione di una famiglia, hanno bisogno di aiuto, soprattutto in un momento di particolare crisi economica come questo.” Il Sindaco di Palmanova, Francesco Martines, commenta così la proposta di delibera comunale che concede un contributo pluriennale pari all’1,50% del valore degli interessi sui mutui  casa per l’acquisto, la costruzione o per l’acquisto e conseguente ristrutturazione di un immobile nell’intero territorio comunale di Palmanova.

 

Per beneficiare del contributo sulla prima casa, che verrà erogato a rate semestrali per un massimo di 5 anni, si dovrà contrarre un debito con gli istituti bancari non superiore ai 50.000 euro e rientrare nei parametri ISEE definiti annualmente da una delibera di Giunta.

 

L’Amministrazione Comunale intende favorire l’insediamento abitativo di nuovi nuclei familiari e promuovere il processo di riqualificazione del patrimonio immobiliare. La misura si attua per interventi su tutto il territorio del comune, fuori e dentro le mura, e per iniziative che riguardino sia il recupero che la costruzione di abitazioni.

 

Questa misura, prevista nel bilancio triennale, prevede un investimento di 20.000 euro all’anno. “Questi contributi  sono in piena sintonia con le politiche regionali sulla casa e, in particolare, con la recente legge approvata in Consiglio. Siamo pronti ad incrementare le risorse messe a disposizione per questo progetto” continua il Sindaco Francesco Martines. “Con i criteri individuati dalla delibera siamo in grado di realizzare 50 interventi in cinque anni, dieci all’anno. Cinquanta famiglie potranno così godere del contributo: aiuteremo le persone in difficoltà e avremo una Palmanova sempre più bella”.

 

La delibera verrà presentata, per l’approvazione, al prossimo Consiglio comunale del 15 febbraio. Successivamente la Giunta emetterà un bando pubblico per definire i limiti ISEE per beneficiare del contributo.

Gli immobili dovranno essere ubicati sul territorio del Comune di Palmanova e appartenere esclusivamente alle categorie catastali A2, A3, A4 e A5. I proprietari dovranno stabilirne la residenza entro 12 mesi dalla data di acquisto dell’immobile o dalla data di fine lavori in caso di costruzione o ristrutturazione.

 

1.095