Udine

Palmanova: Festa della Musica, mercato straordinario,visite guidate

Oltre quaranta tra musicisti, band, cantanti e artisti animeranno fino al 21 giugno 2021 la Piazza, i Borghi, i Bastioni e le frazioni di Palmanova. Diciotto i luoghi dove si svolgeranno i concerti gratuiti. Un evento internazionale che vedrà esibirsi artisti rock e pop, di musica classica o jazz, folk o elettronica, funky o revival. E in più, oltre al tradizionale mercato del lunedì mattina, ritorna anche domenica 20 giugno, il mercato straordinario in Piazza Grande fino alle 18. Alle 11.30 di lunedì l’inaugurazione dei Borghi pedonalizzati (Borgo Cividale e Borgo Udine) alla presenza dell’assessore regionale Graziano Pizzimenti.

Sempre domenica 20 giugno, sarà possibile fare una visita guidata gratuita alla Città Fortezza. Prenotazione ore 17.15 alla Loggia della Gran Guardia in Piazza Grande. Sono previsti al massimo 25 partecipanti e durerà 2 ore (visita gratuita, ingresso intero alle Gallerie di contromina: 3 euro).

Da segnalare anche il tradizionale concerto all’alba, previsto alle 5 del mattino su Bastioni Garzoni. Quest’anno ci si sveglierà al ritmo folk del gruppo Parcè no?, con i suoi spettacoli originali che raccolgono, in un unico contenitore, musica di vari generi, letture, racconti.

“Rispetto all’anno scorso, abbiamo registrato il doppio delle iscrizioni. Sono oltre 40. Tanto l’entusiasmo e la voglia di venire a suonare in una piazza viva come quella di Palmanova, che siamo stati costretti a suddividere gli artisti su più giornate, approfittando anche del fine settimana. Vedremo per giorni, una città animata da musica e persone.

Nella nostra regione, Palmanova è la città che, di gran lunga, registra un numero maggiore di eventi, una delle più attive d’Italia. Musica per tutti i gusti e tutte le età, sempre gratuita, da ascoltare passeggiando per la città, sorseggiando un aperitivo, degustando una specialità culinaria o facendo acquisti nei tanti negozi cittadini e al mercato. Ringraziamo l’Accademia Musicale di Palmanova per il grande lavoro di coordinamento”, commentano il Sindaco Francesco Martines, assieme all’assessore alle attività produttive Thomas Trino.

Il programma completo degli eventi è disponibile sulla pagina dedicata a Palmanova del sito italiano della Festa della Musica: www.festadellamusica.beniculturali.it/index.php/crea-un-evento/1722-palmanova

Il Comune di Palmanova, assieme all’Accademia Musicale Città di Palmanova, il Forum Giovani di Palmanova, la Proloco ProPalma e l’Associazione Amici dei Bastioni hanno voluto, anche quest’anno, aderire all’evento nazionale “Festa della Musica”, coordinato dal Ministero della Cultura.

L’idea, nata in Francia 25 anni fa, e diffusa in tutta Europa, prevede che musicisti dilettanti e professionisti invadono strade, cortili, piazze, giardini, stazioni o musei. Concerti di musica dal vivo si svolgono ogni anno, il 21 giugno, con la partecipazione di musicisti di ogni livello e di ogni genere. Concerti gratuiti, dando valore al gesto musicale, con spontaneità, disponibilità, curiosità: tutte le musiche appartengono alla Festa. Dilettante o professionista, ognuno si può esprimere liberamente, la Festa della Musica appartiene, prima di tutto, a coloro che la fanno.

Durante tutti gli eventi saranno rispettate le normative anticontagio regionali e nazionali. Si raccomanda di evitare assembramenti, di utilizzare la mascherina e di mantenere il distanziamento sociale.

facebook
905