Palmanova, Giornate FAI: Visita alla Lunetta Napoleonica di Porta Aquileia e alla sua galleria sotterranea 

Assieme alla primavera, ritornano anche quest’anno le Giornate FAI dedicate alla scoperta e visita dei luoghi più particolari e inesplorati del patrimonio storico italiano. Sabato 26 e domenica 27 marzo, Palmanova permetterà la visita alla Lunetta Napoleonica a sinistra di Porta Aquileia, gestita e curata abitualmente dall’Associazione Amici dei Bastioni. Un luogo visitabile solo in poche occasioni e che si compone di una struttura fortificata fuori terra e di una galleria sotterranea lunga alcune centinaia di metri, raggiungibile solo tramite due scale a chiocciola in pietra dal piano superiore della costruzione. L’evento è organizzato dal FAI di Palmanova, coordinato dalla Presidente Luisa Del Zotto, in collaborazione con il Comune.

“Un luogo molto particolare, aperto questo fine settimana apposta per il FAI. Sarà un viaggio unico tra le fortificazioni di Palmanova e alla scoperta delle strategie militari ideate da Venezia prima e da Napoleone poi, per difendere la Fortezza. Prima visiteremo il corpo principale, poi il piano superiore, per poi scendere sottoterra, percorrere la lunga galleria realizzata sotto la fortificazioni e sbucare sul fossato”, commenta l’assessore a cultura e turismo Silvia Savi.

“A guidare i visitatori ci saranno alcuni ragazzi dell’Istituto Eniaudi e Mattei di Palmanova assieme a cittadini volontari. A loro il compito di raccontare l’unicità della città Fortezza. Un modo per rendere tutto più autentico e vivere assieme la scoperta dei misteri e delle tecniche che i Bastioni di Palmanova ancora conservano”.

Non è necessaria la prenotazione. Orari: Sabato e domenica 10-13 e 15-18 (turni di visita ogni 30 minuti). Si potrà parcheggiare nei pressi di Porta Aquileia: qui saranno presenti le indicazioni per raggiungere a piedi, in pochi minuti, la Lunetta Napoleonica.

La trentesima edizione delle Giornate FAI di Primavera, torna nelle date e nelle modalità cui siamo più abituati, e prevede 700 aperture in 400 località in tutta Italia, di cui 18 in 9 Comuni del Friuli Venezia Giulia: Sagrado, San Vito al Tagliamento, Spilimbergo, Trieste, Cervignano del Friuli, Manzano, Palmanova, Ruda e Udine.  Maggiori informazioni sul sito www.giornatefai.it.

Nei punti di partenza delle visite saranno presenti i Volontari FAI e i ragazzi delle scuole scelti come Ciceroni. Viene suggerito un contributo minimo di 3 euro che andrà a sostenere le attività istituzionali della Fondazione. 

L’evento si svolge con il Patrocinio del Dipartimento della Protezione Civile, del Ministero della Cultura, di tutte le Regioni e le Province Autonome italiane

1.676