Palmanova: maxi intervento di asfaltature fuori dalle mura


Palmanova: Completata nei mesi scorsi la riasfaltatura di gran parte di via Santa Giustina, partiranno domani i lavori di sistemazione del manto stradale delle vie esterne alle mura della Fortezza di Palmanova.

Saranno oggetto del maxi intervento via Visco (tratto Jalmicco – Visco), via Risorgimento (dalla Strada Regionale verso Udine al Campo Sportivo), via Matteotti e il completamento di via Santa Giustina (da via Manzoni a viale Ontagnano – SR 252). I lavori dureranno all’incirca tre settimane.

“Un intervento necessario, richiesto giustamente da molti cittadini. Per quest’azione abbiamo investito 220.000 euro, oltre il 50% dell’intera IRPEF (tassa di scopo) che il comune introita ogni anno. La manutenzione delle strade comunali è infatti completamente a carico del Comune. Viste le risorse economiche limitate, abbiamo dovuto intervenire come prima cosa sulle zone più bisognose. Sono già previste ulteriori asfaltature in altre strade che presentano problemi”, commentano il Sindaco Francesco Martines e l’assessore Mario Marangoni.

Le vie oggetto dell’intervento non verranno chiuse al traffico ma verrà istituto un transito alternato, regolato da movieri, personale dedicato alla gestione dei flussi veicolari.

Due anni fa è stata asfaltata via Mazzini e altre arterie per un’importo di oltre 90.000 euro. Precedentemente si è intervenuto sul primo anello viario, su alcune strade a Sottoselva e Jalmicco, su via Marcello, sui tre borghi della città per importi di centinaia di migliaia di euro.

“Purtroppo i fondi ricevuti come Patrimonio UNESCO vanno indirizzati alla tutela e valorizzazione del patrimonio storico e non ci permesso utilizzarli per il rifacimento del manto stradale. Il Comune sta facendo grandi sforzi economici, con fondi propri, perla sistemazione delle strade. I tecnici comunali sono costantemente impegnati per procedere con le necessarie manutenzioni. Altri 24.000 euro saranno spesi a breve per interventi sui marciapiedi di Jalmicco e il centro storico del capoluogo”, conclude il primo cittadino di Palmanova.

493