Udine

Palmanova: nel 2016 arriva il WIFI gratuito

free wifi
A Palmanova arriva il wi-fi. Partono i lavori per la realizzazione dell’infrastruttura digitale a servizio delle attività di marketing del centro cittadino prevista dal progetto finanziato dalla Regione Fvg per il Centro commerciale naturale “Palmanova Città da Vivere”.
«Abbiamo deciso – afferma il primo cittadino della città stellata Francesco Martines – di ampliare il cablaggio della rete wi-fi, prevista originariamente dal bando solo su piazza Grande e sui tre borghi con connessione gratuita ad Internet ed estenderla anche ad altri punti d’interesse della città: il Teatro comunale Gustavo Modena, le scuole della città, nuova caserma dei Carabinieri, le due Polveriere e le Caserme Napoleoniche, le Porte della città. Questo intervento – continua il sindaco -, di certo, accrescerà l’attrattività dell’offerta commerciale della città, migliorando i servizi a favore dei cittadini, l’attrazione e la fidelizzazione dei turisti e dei visitatori. Potenzierà, altresì, le proposte delle attività commerciali, artigianali e di servizi del centro urbano dentro la cinta fortificata» conclude Martines.
L’estensione del collegamento a queste aree permetterà, inoltre, di mettere in rete anche le telecamere di sicurezza presenti sulle tre Porte d’ingresso alla città.
«Tale sistema potrà essere esteso con gradualità alle aree e zone fuori dalla cinta muraria. Potenziare la fibra ottica all’interno della cinta fortificata consentirà – puntualizza il sindaco – di garantire una maggiore sorveglianza alla città e massimizzare l’efficienza d’investimento. Consentirà infine di poter fruire di dirette streaming dei maggiori eventi in programma a Palmanova come il prossimo Giro d’Italia di maggio, la stagione sinfonica della Mitteleuropea Orchestra o la tradizionale Rievocazione Storica».
Il costo per la realizzazione dell’opera è di 60.000 euro, 30.000 destinati alla fibra ottica (20.000 da fondi regionali, 10.000 a carico dell’Amministrazione comunale) e 30.000 (totalmente a carico del Comune) per i sistemi di videosorveglianza.

facebook
902