Palmanova: spaccata al supermercato, banditi speronano Carabinieri

CARABINIERI-2013-1
Rubano una cassaforte da un supermercato, speronano un’auto dei Carabinieri e scappano a piedi nei campi. L’episodio, con sparatoria, si è verificato la scorsa notte a Palmanova al termine di un servizio dei militari del Comando provinciale di Udine unitamente ai colleghi della Compagnia di Palmanova, diretto proprio al contrasto delle spaccate nei negozi. Erano circa le 21.00 quando una banda di cinque malviventi, con due auto, ha messo a segno una spaccata in un supermercato di Cervignano del Friuli, asportando la cassaforte con circa 6.000 euro in contanti. Nel giro di mezz’ora i Carabinieri hanno intercettato le due auto in fuga, risultate rubate, al casello autostradale di Palmanova e hanno intimato l’alt. Ma i banditi, anziché fermarsi, hanno speronato una gazzella e tentato di investire il militare in servizio. La prima auto ha terminato la sua corsa lungo la rampa di accesso all’autostrada, bloccata con due colpi esplosi dai militari alle ruote. Ma gli occupanti sono riusciti a darsi alla fuga nei campi circostanti, come i complici nell’auto che seguiva. E hanno fatto perdere le proprie tracce nonostante le numerose battute di ricerca poste in essere dai Carabinieri nel corso dell’intera nottata. In supporto è intervenuta poi anche la Polizia stradale di Palmanova che ha sede nei pressi del casello. A bordo delle auto i militari hanno recuperato gli arnesi dei banditi, le mazze usate per spaccare le vetrate e le cinghie per asportare le casseforti, oltre a metà bottino, circa 3 mila euro in monetine. I banditi sono scappati invece con le banconote. La cassaforte è stata probabilmente aperta rapidamente a poca distanza dal supermercato e poi abbandonata. Le indagini dei Carabinieri sono in corso per risalire ai componenti della banda.

528