Udine

Paolo Maldini premiato a Udine

La città che ha visto esordire 23 anni fa paolo Maldini in serie A con la maglia rossonera del Milan, autentica seconda pelle del numero 3 , decide di rendergli omaggio consegnadogli il sigillo della città

dal gazzettino.it

Un campione di lealtà e di solidarietà ancor prima che un grandissimo sportivo: è questo l’identikit del più rappresentativo calciatore italiano in attività che ha legato il significativo momento del suo debutto proprio alla città di Udine. Il 20 gennaio 1985 in un nevoso pomeriggio debuttava infatti in serie A allo stadio Friuli a soli 17 anni il capitano del Milan campione del mondo, Paolo Maldini. E proprio il 20 gennaio prossimo, per una sorta di felice coincidenza voluta dal destino, il Milan giocherà nuovamente a Udine, esattamente 23 anni dopo.

In questa curiosa e significativa coincidenza, l’amministrazione comunale di Udine ha deciso di premiare il campionissimo rossonero con il Sigillo della Città. Decisione avallata ieri dalla giunta. Il sindaco Cecotti ha inviato al presidente del Milan Adriano Galliani una richiesta volta a sondare la disponibilità del giocatore a ricevere il riconoscimento il 20 gennaio in occasione dell’inaugurazione del Reparto per le Cure Palliative dell’Ospedale di Udine. Il presidente della Lega Italiana contro i Tumori e il Direttore del dipartimento di Oncologia della Azienda Ospedaliero Universitaria di Udine hanno rivolto formale invito alla Fondazione Milan e alla Fondazione Udinese per la Vita affinché partecipino alla cerimonia.

facebook
685