Udine

paolo villaggio friulani

Vi proponiamo un estratto dall’ultimo libro di Paolo Villaggio “Mi dichi. prontuario comico della lingua italiana” dove a pagina 42 si legge cosa il comico scrive riferendosi ai friulani “e i friulani, che per motivi alcolici non sono mai riusciti a esprimersi in italiano, parlano ancora una lingua fossile impressionante, hanno un alito come se al mattino avessero bevuto una tazza di merda e l’abitudine di ruttare violentemente

Voi come interpretare il pensiero di Paolo Villaggio? Una provocazione per attirare l’attenzione o un attacco mirato? Vi sentite rappresentati da questa immagine? La vedete come una battuta e vi siete messi a ridere?  Diteci la vostra sulla nostra pagina Facebook

facebook
35.986