Bearzi

Papa Francesco sul Lussari. Comitato promotore ha raccolto migliaia di cartoline invito

lussari elmi comitato promotore
Comitato promotore per Papa Francesco sul Lussari in fermento ed al lavoro.
Mariagiovanna Elmi, una degli esponenti il comitato insieme all’ideatrice Manuela De Cillia, con don Claudio Bevilacqua, parroco di Tarvisio (Parrocchia dei Santissimi Pietro e Paolo), si sono incontrati ieri sera, per mettere a punto gli ultimi dettagli. Infatti, Elmi partirà in queste ore alla volta di Roma, con lo scatolone contenente le migliaia di cartoline di invito a Papa Francesco (giunte da Italia, Slovenia, Austria, Germania, Polonia, Russia, Ucraina, Slovacchia) sul Lussari e lo recapiterà personalmente a Santa Marta, dove vive il Pontefice.
Insieme alle cartoline, giungerà a Roma, anche una lettera in cui il Comitato invita il Papa a tenere una messa sul Monte Lussari, nella giornata del prossimo 13 settembre, quando il Santo Pontefice sarà già in regione, per una breve visita, a Redipuglia.
‘L’idea è che Papa Francesco possa giungere in elicottero sul Lussari quel 13 settembre – spiegano Elmi e De Cillia – in quella meravigliosa sede, officiare una funziona seguita a valle, sulla Piana dell’Angelo attraverso un maxischermo, dai fedeli che, ovviamente, non potranno raggiungere la sommità del Monte Santo, per questioni di sicurezza. E’ lo stesso Papa a suggerirci di non ‘spegnere i sogni’, noi continuiamo a sognare ed a crederci con forza. Se non sarà il 13 settembre, lo aspettiamo nel 2015, sul Monte Lussari’.

in foto
Mariagiovanna Elmi con don Claudio Bevilacqua, parroco di Tarvisio;
alcune esponenti del comitato: Mariagiovanna Elmi e Manuela De Cillia

facebook
1.425