Bearzi

Parigi: terroristi uccisi in un blitz, feriti 4 agenti

Bliz_Montrouge_VincennesLa Francia reagisce: le teste di cuoio hanno effettuato un doppio blitz contro i terroristi asserragliati a Dammartin , i fratelli Kouachi, autori del massacro a Charlie Hebdo, e contro i due sequestratori barricati con cinque ostaggi nel negozio kosher a Parigi.

Nei due blitz della polizia a Parigi e Dammartin sono rimasti uccisi i tre terroristi: i due fratelli Kouachi e Amedy Coulibaly. Lo riferisce il sito di Le Monde.

Alcuni degli ostaggi sequestrati nel negozio ebraico a Porte de Vincennes sono usciti dal luogo del sequestro dopo il blitz. Nell’attacco sono rimasti feriti 4 agenti, secondo ‘Le Parisien’. Sul posto sono arrivate diverse ambulanze.

Cherif e Said Kouachy, responsabili del massacro a Charlie Hebdo, si erano asserragliati questa mattina in una piccola tipografia pubblicitaria a Dammartin-en-Goele, una cinquantina di chilometri a nord est da Parigi. Alcune ore dopo, verso le 13, Coulibaly ha preso degli ostaggi in un minimarket kosher a Parigi. Coulibaly minacciava di uccidere gli ostaggi se i fratelli Kouachy fossero stati uccisi. Ma la polizia ha fatto scattare il blitz nei due luoghi in rapida successione, uccidendo i tre terroristi.

Indenne l’ostaggio nella tipografia di Dammartin dove erano asserragliati i fratelli Kouachi. Il 27enne titolare dell’azienda, che era stato preso in ostaggio questa mattina, è stato trasportato fuori dall’area a bordo di un elicottero.

La polizia francese aveva reso nota l’identità dei due ricercati per la sparatoria di ieri a Montrouge, poi asserragliati nel market ebraico e uccisi nel blitz a Parigi: Hayat Boumeddiene, una donna di 26 anni, e Amedy Coulibaly, un uomo di 33 anni.

facebook
512