Bearzi

Partenza con le Frecce Tricolori per il Giro d’Italia. Qui la diretta video

La corsa ciclistica più amata dagli italiani è partita questa mattina da Rivolto. Il passaggio delle Frecce Tricolori sulla linea di partenza.
Guarda la diretta tv BASE AEREA RIVOLTO (FRECCE TRICOLORI) – PIANCAVALLO

Guarda la diretta video

Sin dalla partenza dalla Base Aerea di Rivolto la strada sarà sempre in leggera salita fino ad arrivare ai piedi del primo GPM, quello di Sella Chianzutan, una salita di seconda categoria, lunga 10,6 km con pendenza media del 5,4% e picchi del 9%, che sarà scollinata dopo 65 chilometri di corsa. In questa salita potrebbe formarsi una fuga o, più verosimilmente, i corridori già all’attacco potrebbero incrementare il proprio vantaggio sul gruppo.

Ci sarà poi una breve discesa verso il traguardo volante di Villa Santina, dopo il quale la strada tornerà a salire verso un altro GPM di seconda categoria, quello di Forcella di Monte Rest, una salita di 7,4 km con pendenza media del 7,5% e picchi dell’11%, che sarà scollinato a circa 80 chilometri dall’arrivo. Difficile che qui possa staccarsi già qualcuno dei big, ma sarà sicuramente fatica accumulata che poi si potrebbe pagare nel finale.

Dopo la lunga discesa, la strada comincerà già a salire di nuovo verso il traguado bonus di Poffabro, a 49 chilometri dall’arrivo, dove in caso di corsa tenuta chiusa qualche big potrebbe anche provare a racimolare qualche secondo in volata, anche se è sicuramente più probabile che ci siano ancora i fuggitivi all’attacco. Scenario simile anche per il GPM di Forcella di Pala Barzana, seconda categoria di 13,3 chilometri, con pendenza media del 4,4% e picchi dell’11%, che sarà scollinata a 41,5 chilometri dall’arrivo. Qui qualcuno potrebbe cominciare già a pagare la fatica accumulata, ma è probabile che i big vogliano tutti aspettare l’ultima salita per attaccare.

Il pezzo forte del menù sarà infatti l’ascesa verso il GPM di prima categoria di Piancavallo, che sarà anche arrivo di tappa. Si tratta di 14,5 chilometri, con pendenza media del 7,8% e picchi del 14%, dove i big si daranno battaglia e non ci si potrà più nascondere, chi avrà le gambe potrà staccare gli altri e avvicinarsi bene alla terza settimana, chi invece sarà in difficoltà rischia di accumulare un pericoloso ritardo.

ORARIO DI PARTENZA: 11:05
ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 16:10-16:49
DIRETTA TV E STREAMING: 11:15-14:00 RaiSport+HD / 14:00-17:10 Rai2 / 12:45-16:50 Eurosport 1 (in alternanza con le immagini del Giro delle Fiandre)/ 12:45-16:50 Eurosport Player
HASHTAG UFFICIALE: #Giro103

facebook
2.066