Patto Confcommercio-Stringher, 2mila studenti coinvolti

convenzione Stringher

Ci sono circa 2mila ragazzi all’Isis Stringher di Udine la cui formazione riguarda i settori del commercio, del turismo e dei servizi, enogastronomia compresa. Con questa premessa il presidente di Confcommercio provinciale di Udine Giovanni Da Pozzo e la dirigente dell’istituto Anna Maria Zilli hanno sottoscritto una convenzione triennale che punta a favorire l’incontro tra scuola e lavoro. L’associazione si rende infatti disponibile ad accogliere senza onere nelle sue strutture gli studenti dello Stringher in stage scuola-lavoro e tirocinio per la formazione e l’orientamento.
Nell’intesa tra le parti rientrano anche i corsi di formazione per l’acquisizione dell’European business competence licence, EBC*L, la Patente economica europea, un “passaporto” per entrare più agevolmente nel mondo del lavoro Ue. «Soluzione ideale – commenta Da Pozzo – per chi è alla ricerca della prima occupazione, per chi ha il problema di ricollocarsi sul mercato del lavoro ma anche per chi, pur avendo già un impiego o professione, desidera migliorare la propria posizione o la qualità del modo di lavorare». Con questo accordo, ha aggiunto la dirigente Zilli, «lo Stringher rafforza il consolidato rapporto scuola-territorio mondo del lavoro quale volano dell’apprendimento, nella convinzione che l’istruzione, la formazione e lo sviluppo sociale ed economico sono processi che devono stare assieme».

Vantaggi della certificazione EBC*L

Dal punto di vista dei datori di lavoro l’EBC*L è lo strumento più idoneo alla verifica delle competenze del personale dipendente e di quello in corso di assunzione: in particolare il possesso del titolo EBC*L certifica le conoscenze economico-aziendali anche dei non-professionisti del settore di qualsiasi età e qualificazione. I liberi professionisti e i titolari delle imprese si aspettano, sempre più, dai loro collaboratori, il possesso di conoscenze nel campo dell’economia-aziendale ed una mentalità imprenditoriale. Inoltre, da una recente statistica attinente alle domande relative alla formazione, si è constatato che la richiesta delle conoscenze base dell’economia aziendale è posizionata al secondo posto subito dopo le conoscenze informatiche Qui di seguito si riassumono, in breve, i motivi principali che possono far scegliere l’EBC*L:

– Perché è un certificato che ha valore nell’Unione Europea

– Perché tale investimento accresce il proprio credito formativo ai fini dell’inquadramento nel mondo del lavoro

– Attesta le conoscenze e le competenze nel settore economico-aziendale sulla base di uno standard riconosciuto a livello internazionale

– Consente ai possessori del diploma EBC*L di avere un riconoscimento valido dovunque essi cerchino lavoro in Europa

702