Pellegrinaggio a Castelmonte fra misure anti-contagio e preghiere per le vittime del virus

Il tradizionalissimo pellegrinaggio diocesano a Castelmonte nella ricorrenza religiosa dell’8 settembre, in cui la chiesa celebra la natività di Maria, non si piega alla pandemia, resiste e ridisegna così la propria connotazione originaria. L’ascesa al santuario mariano di Madone di Mont 2020, così, rimarrà nei ricordi per un’intensità emotiva probabilmente paragonabile a quella dell’edizione numero uno: al tempo si piangevano i morti e le macerie del sisma, oggi quelli seminati dal Covid-19 (videoproduzioni Petrussi).

225