Piano Antineve con 3000 uomini e 3500 mezzi

neve-mestre3
3 Febbraio 2012 – E’ operativo 24 ore su 24 il piano antineve dell’Anas con oltre 3000 uomini e oltre 2500 mezzi operativi impegnati in tutto il territorio per lo spargimento dei fondenti o per la rimozione della neve, in coordinamento con ‘Viabilità Italia’. Permangono le precipitazioni nevose sulle strade statali in Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Sardegna, Toscana e, in particolare, in Umbria. Ghiaccio è segnalato su alcune strade in Calabria e in Sicilia. – UMBRIA: La strada statale 3 Bis “Tiberina” (E45), è chiusa temporaneamente in direzione nord per numerosi autoveicoli e mezzi pesanti intraversati perché privi di catene o gomme termiche, nonostante l’obbligo sia in vigore già da ottobre scorso, tra il km 35 (Svincolo Ponte Rio di Todi) e il km 47 (Svincolo per Collazzone), in provincia di Perugia. Inoltre, il traffico è provvisoriamente bloccato sulla SS3 “Flaminia”, all’altezza del Valico della Somma, tra Terni e Spoleto (dal km 110 al km 122). Rallentamenti per nevicate intense si registrano anche nel tratto della SS3 compreso tra Terni e Otricoli (dal km 67 al km 87) e nel tratto appenninico tra Gualdo Tadino e Foligno (dal km 154 al km 189). In provincia di Terni, forti precipitazioni nevose interessano anche la SS675 “Umbro Laziale” da Terni a Orte e la SS 79 “Ternana” da Terni al confine laziale, dove il traffico è rallentato. Intense nevicate causano rallentamenti anche sulla SS 685 “delle Tre Valli Umbre” tra Spoleto e Norcia. – MARCHE: rimane chiusa la strada statale 73bis dal km 16 al km 24, mentre tutte le altre strade statali sono al momento transitabili senza criticità, con possibili rallentamenti per mezzi sgombraneve e spargisale in azione all’altezza dei valichi appenninici. – ABRUZZO: a causa delle abbondanti nevicate che si sono abbattute nella zona, è stata temporaneamente chiuso al traffico, in entrambe le direzioni, il tratto della strada statale 80 “Variante di Teramo” compreso tra il km 2,900 e il km 5,600, in località San Nicolò a Tordino, in provincia di Teramo e, sul Raccordo 12 “Chieti Pescara” è chiusa la rampa di uscita per la A25, a Chieti, al km 0,400, in direzione Pescara, sempre a causa della neve. Inoltre, è chiusa la NSA 253 dal km 1,9 al km 3, in località Rocca Pia (Sulmona), la strada statale 5, dal km 135 al km 155,7, e la strada statale 696, dal km 0 al km 18, mentre il traffico è rallentato sulla strada statale 690, dal km 0 al km 41,7. – LAZIO: disagi si sono registrati nel corso del primo pomeriggio sul Grande Raccordo Anulare di Roma a causa del mancato assorbimento del traffico dalla via Cassia e dalla via Aurelia dove il traffico è provvisoriamente bloccato a causa del ghiaccio, tra il km 10,300 (Svincolo Gra) e il km 24,500 (Svincolo Aranova), in entrambe le direzioni. – CAMPANIA: Nevica anche in Campania e per questo motivo è chiusa la strada statale 87 “Sannitica” dal km 78 al km 105, dalla provincia di Benevento fino ai confini con il Molise, dove è provvisoriamente chiusa la strada statale 158 “della Valle del Volturno” dal km 7 al km 16.

597