Piattaforme di trading: i servizi particolari

Il mondo delle piattaforme di trading è abbastanza eterogeneo e variegato, nel senso che ognuna di esse propone sia possibilità d speculazione simili, sia servizi particolari, che possono interessare in modo maggiore o minore il singolo trader, a seconda dei casi. Spesso sono proprio i servizi particolari che spingono l’investitore a scegliere una specifica piattaforma, anche perché sono proprio questi a caratterizzare la piattaforma. Cerchiamo di capire quali sono questi servizi e come si possono sfruttare.

Conoscere i servizi offerti
Effettivamente molti trader scoprono che una piattaforma offre un servizio particolare solo dopo aver attivato il proprio account. Questo perché per capire effettivamente come funziona una piattaforma è necessario accedervi, cosa impossibile per i non iscritti. Inoltre spesso le pubblicità di questo tipo di siti parlano soprattutto dei servizi più sfruttati e utilizzati dai loro clienti, quindi prettamente dei mercati su cui è possibile speculare, degli eventuali bonus in denaro e di altre caratteristiche di questo genere. Esistono però siti dedicati al trading online che ci propongono lunghi articoli descrittivi, dedicati a ogni piattaforma disponibile sul web. Quindi è sufficiente leggere le recensioni su eToro, per fare un esempio pratico, per comprendere tutti i servizi proposti da questa particolare piattaforma. Le recensioni spesso riportano anche le opinioni di chi ha già utilizzato la piattaforma, cosa che aggiunge ulteriori informazioni.

Copy trading e bot di trading
In passato chi desiderava sfruttare un bot per il trading online doveva reperirlo esternamente alle piattaforme. Si tratta di software che seguono una speculazione, un asset, un mercato per noi, offrendoci dati e informazioni utili a decidere come investire. Alcuni bot ci permettono anche di avviare delle negoziazioni, seguendo le indicazioni di chi li utilizza. Ci sono piattaforme di trading che offrono ai propri clienti bot, guide e strumenti vari, che permettono anche al trader alle prime armi di cominciare subito con le speculazioni, seguendo le indicazioni ottenute tramite l’uso di un software, o anche attraverso veri e propri segnali di trading offerti dalla piattaforma stessa. Il copy trading è un’altra opzione che può interessare molti; si tratta di conoscere l’attività degli altri trader e della possibilità di seguire l’attività quotidiana di uno specifico soggetto, nel bene e nel male. Chi non conosce bene le dinamiche del trading può sin dal primo giorno dedicarsi alle negoziazioni, approfittando dell’esperienza altrui. Chiaramente si tratta di una scelta comunque rischiosa, anche perché non è detto che il trader di successo ottenga una remunerazione per ogni affare cui prende parte.

I conti demo
Immaginate di essere un trader che ha appena cominciato a conoscere il mondo del trading online e di poter cominciare a speculare in modo virtuale, evitando di usare il vostro capitale e sfruttando le banconote del monopoli. Il conto demo è per certi versi una proposta del genere; alcune piattaforme offrono ai propri clienti una sorta di palestra, in cui esercitarsi con il trading online senza rischiare nulla. Non si perde denaro, ma neppure se ne guadagna: le transazioni sono quindi meramente fittizie. Con un conto in versione demo però si opera sui mercati reali, si tocca quindi con mano la vera esperienza di trading, ma con una rete di salvataggio. Il classico conto demo poi offre ampie quantità di denaro fittizio, varie decine di migliaia di euro. In questo modo è possibile esercitarsi con i diversi metodi e tecniche di trading, senza timore di “finire” il capitale messo a disposizione dalla piattaforma. Anche vari trader esperti sfruttano queste opzioni, soprattutto quando sono alle presi con nuovi metodi di trading e vogliono testarne l’efficacia, senza rischiare il proprio capitale. Solitamente i conti demo sono disponibili solo per gli iscritti a una piattaforma che abbiano già versato del capitale sul proprio conto.

243