Piazza Risorgimento, domenica mattina la maxi scacchiera

Domenica mattina in piazza Risorgimento sarà possibile avvicinarsi al gioco degli scacchi, acquistare qualche prodotto genunino a km 0, bersi un caffè o un aperitivo nei bar e locali aperti per l’occasione.

«E’ un’iniziativa ulteriore e più “leggera” rispetto alle domeniche di piazza “salotto” Risorgimento – spiega l’amministrazione comunale – l’obiettivo è dare sempre più continuità alla valorizzazione e rivitalizzazione dell’area, anche attraverso piccoli eventi, coinvolgendo commercianti, residenti, categorie, associazioni».

Domenica 23 in piazza verrà allestita la scacchiera di circa 30 metri quadrati dall’associazione sportiva dilettantesca San Gregorio, presente con il suo gruppo Pordenone scacchi. Ci saranno anche alcuni tavoli con le scacchiere da torneo. Giocatori e appassionati spiegheranno a grandi e piccoli le regole e i trucchi di questo gioco affascinante e misterioso.

Tornano in piazza fino alle 13.30 anche alcuni stand di Campagna Amica con le specialità degli agricoltori nostrani. Il Comune, infatti, ha firmato una convenzione con Coldiretti per ospitare tutte le domeniche i banchetti dei produttori che, a seconda delle esposizioni concomitanti, saranno presenti in numero variabile durante l’anno.

Per l’occasione, come detto, l’associazione piazza Risorgimento e dintorni, che raccoglie i commercianti e i residenti della zona, ha annunciato che diversi bar e locali saranno aperti. Le strade laterali che costeggiano la piazza non verranno invece chiuse al traffico.

Il Comune, peraltro, è al lavoro con il suo staff dedicato anche per organizzare i prossimi due appuntamenti con piazza “salotto”, in programma le domeniche del 29 novembre e del 18 dicembre.

Powered by WPeMatico

493