Telegram

PIF ospite al Cinema Visionario giovedì 3 novembre

in-guerra-per-amore-2

Per la famiglia è Pier. Per l’anagrafe è Pierfrancesco Diliberto. Per tutti gli altri è Pif. Tre lettere che condensano una carriera brillante, iniziata in tivù (pensiamo alle Iene o al Testimone) e approdata, con altrettanto successo, anche sul grande schermo. Ed ecco, appunto, il tour promozionale di In guerra per amore, che domani giovedì 3 novembre porterà Pif a Cinemazero di Pordenone (introdurrà la proiezione delle 20.45) e al Visionario di Udine (salirà sul palco dopo la proiezione delle 21.00).

Dopo La mafia uccide solo d’estate, Pif torna dietro la macchina da presa per dirigere una favola agrodolce e stralunata. Una commedia, scritta con Michele Astori e Marco Martani, che cela al suo interno una denuncia della realtà italiana, con una particolare attenzione al potere mafioso in Sicilia, tema molto caro al regista palermitano.

Arturo (Pif) e Flora (Miriam Leone) si amano, ma lei è promessa sposa al figlio di un importante boss. Per convolare a nozze, il protagonista deve ottenere il sì del padre della sua amata che risiede in un paesino siciliano. Arturo, giovane e squattrinato, ha un solo modo per raggiungere l’isola: arruolarsi nell’esercito americano che si prepara per lo sbarco in Sicilia. Un evento che cambierà per sempre la storia dell’Italia e della mafia.

facebook
756