Bearzi

Piubello Basket summer League 2011

bsl2010La nona edizione della Piubello Basketball Summer League sarà senza dubbio la più internazionale tra quelle disputate in questi anni. Dal 28 al 30 giugno infatti, nella nuova sede dello storico impianto di Chiarbola a Trieste, saranno 40 gli atleti provenienti da tutto il mondo, divisi in 4 squadre ed allenati da uno staff di 10 allenatori professionisti tra cui spiccano i nomi di Boniciolli, Ciani, Dalmasson e Martellossi.
Le squadre sponsorizzate Eidomed si scontreranno nel rettangolo di gioco triestino per aggiudicarsi il Trofeo And 1 nel ricordo di Matteo Molent cui sarà dedicata la coppa del miglior giocatore.
I team allestiti dallo staff del gruppo Piubello saranno divisi prevalentemente in modo geografico con un team composto da giovani virgulti provenienti dalla ex Jugoslavia, un altro che rappresenterà gli Usa attraverso atleti statunitensi impegnati nelle basi Nato in Europa, il terzo l’Europa grazie alla collaborazione con la Basketball Academy di Teo Alibegovic ed una rappresentativa italiana rinforzata da due atleti lituani sotto alle plance. Il programma dell’evento prevede la presentazione ufficiale all’Hotel Greif, che sarà la base operativa e di alloggio della truppa dei partecipanti, alle ore 11.30 di martedì 28.
Seguiranno nel pomeriggio gli allenamenti delle 4 squadre ed alle 18.30 e 20.30 le due prime gare. Mercoledì e giovedì allenamenti al mattino e gare nella serata con girone all’italiana di sola andata che decreterà la squadra vincitrice. Piubello deus ex machina della organizzazione crede molto in questa edizione che “ è la svolta verso la totale internazionalizzazione della BSL che si pregia di essere tra i 50 top eventi della Regione che ci garantisce, assieme al Comune di Trieste, i fondi per il sostenimento delle spese di base che sono sempre maggiori vista la crescita esponenziale della manifestazione. Tecnicamente, dai dati in mio possesso, siamo in grande ulteriore crescita rispetto al passato visti i giovani che proporremo, cui abbineremo qualche anziano per motivi di equilibrio delle forze, anche se è veramente spiacevole notare che gli stranieri sono ben più disponibili degli italiani”.
L’evento è ad ingresso gratuito con raccolta offerte per il ”Fondo benefico Bianca Piubello” che aiuta gli anziani nella provincia di Udine.

facebook

Lascia un commento

671