PopSockets

Polfer: maxi controlli sui treni e nelle stazioni durante il periodo estivo

polfer_polizia_ferroviaria

A seguito del momento particolarmente delicato in ambito internazionale e dell’aumento dei flussi turistici durante il periodo estivo, la Polfer del Friuli Venezia Giulia, nel periodo compreso tra giugno e agosto 2015, ha compiuto una serie di servizi straordinari di controllo e vigilanza sui treni, nell’ambito di competenza e nelle aree esterne strettamente limitrofe.

Sono stati effettuati 2384 servizi di vigilanza all’interno delle stazioni ferroviarie e scortati 1978 treni da personale della Polizia Ferroviaria in uniforme di istituto. Ciò è avvenuto prendendo in considerazione l’intera linea ferroviaria della regione ed il Compartimento ha messo in campo più di 160 pattuglie con il compito di prevenire e reprimere possibili illeciti lungo tutte le tratte ferroviarie.
A seguito del lancio della campagna informativa “STAI ATTENTO! FAI LA DIFFERENZA”, diretta a tutti gli utenti del servizio ferroviario, posta in essere dalla Polizia Ferroviaria e dal Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, sono stati implementati i servizi antiborseggio sia a bordo treno che nelle stazioni, arrivando al cospicuo numero di 340.
In virtù di queste operazioni di polizia venivano rintracciati 15 minori e trovati 118 stranieri in posizione irregolare, identificate quasi 3000 persone, indagati 194 soggetti e arrestata una persona per evasione.
Infine, particolare attenzione è stata prestata ai depositi bagagli presenti all’interno delle principali stazioni del Friuli Venezia Giulia.

facebook
510