POR FESR 14-20: ILLUSTRATO A STUDENTI BANDO PER IDEAZIONE DEL LOGO

Udine, 27 feb – Sono gli istituti di istruzione secondaria di
secondo grado del Friuli Venezia Giulia i destinatari del
concorso per la creazione di un’immagine grafica destinata ad
affiancare fino al 2020 il programma comunitario Por Fesr, lo
strumento di programmazione europea con cui la Regione finanzia
progetti finalizzati a sostenere l’economia del nostro territorio

I dettagli dell’iniziativa, promossa dall’Autorità di Gestione
del Programma, Area manifatturiero, della Direzione centrale
attività produttive, commercio, cooperazione, risorse agricole e
forestali della Regione, sono stati illustrati quest’oggi a Udine
nel corso di un incontro al quale hanno partecipato le scuole del
territorio. Il progetto ha tra l’altro lo scopo di avvicinare i
giovani alle tematiche comunitarie, promuovendo il ruolo svolto
dalle istituzioni europee. L’incontro è dunque servito anche per
far conoscere agli studenti, attraverso la testimonianza diretta
di alcuni giovani, gli strumenti messi a disposizione dall’Europa
a favore delle nuove generazioni.

Per quanto riguarda il bando, oggetto del concorso è l’ideazione
del logo identificativo che dovrà rappresentare il Programma
regionale Fesr 2014-2020. Alla selezione possono partecipare
singole classi o gruppi di studenti purchè, in entrambi i casi,
costituiti da almeno 15 ragazzi e non in forma singola. Ogni
istituto, con la supervisione di un proprio docente, può
presentare al massimo tre proposte qualora partecipi con tre
diverse classi.

Il logo deve ricondurre univocamente al Programma Fesr 2014-2020,
attraverso elementi grafici che richiamino alcune delle sue
caratteristiche, quali ad esempio i 5 assi, le annualità e
l’acronimo. Inoltre viene richiesta l’ideazione di uno slogan o
claim, costituito da una breve frase composta da un massimo di 50
caratteri, che deve essere presentato a parte e non come elemento
integrante dell’immagine grafica. Nella valutazione degli
elaborati si terrà conto della chiarezza e immediatezza del
messaggio, significatività dello slogan, qualità artistica ed
originalità del prodotto ed infine la realizzabilità e
riproducibilità.

All’Istituto vincitore del concorso sarà consegnato un attestato
che da’ diritto ad un premio. Si potrà scegliere tra un voucher
del valore di 5 mila euro da utilizzare per un viaggio di
istruzione della classe, o del gruppo vincitore, in una capitale
europea particolarmente significativa per la presenza di
Istituzioni dell’Unione. In alternativa, la somma potrà essere
spesa per l’acquisto di materiale informatico.

Gli elaborati dovranno essere inoltrati alla Regione Autonoma
Friuli Venezia Giulia, Direzione centrale attività produttive,
turismo e cooperazione Area per il manifatturiero Servizio
gestione fondi comunitari Via Udine, 9 di Trieste. Il termine per
la consegna delle proposte è stato fissato entro le ore 12 dell’8
aprile 2016.
ARC/AL/ppd

Powered by WPeMatico

519