Bearzi

Pordenone: a Zoppola “Finalmente mi concedo” con Laura De Marchi – 27 nov 2015

Finalmente mi concedo 1_lightL’inizio della stagione ERT ha avuto per protagoniste le donne con spettacoli come Wonder Woman, Vecchia sarai tu! e Ferite a morte. Le donne contemporanee finiscono nella lente d’ingrandimento anche di Laura De Marchi, autrice e interprete di Finalmente… mi concedo!, monologo che l’ERT ospita venerdì 27 novembre alle ore 20.45 nell’Auditorium Comunale di Zoppola per la stagione promossa di concerto con l’amministrazione comunale.

Lo spettacolo, prodotto dalla Compagnia di Arti & Mestieri e sottotitolato strategie di quotidiane resistenze, è un ritratto tragicomico, satirico e irriverente di quelle donne contemporanee che sono “al limite”: sopraffatte dal complesso e caotico mondo contemporaneo dove sono saltati i ruoli, le sicurezze, i valori.

Indotte a ingannevoli e falsi bisogni, insicure, spaesate, “schizofreniche”, le donne di cui tratta Laura De Marchi sono al limite di “scoppiare” e optano per il cambiamento, per la “rivoluzione”, concedendosi quello che non hanno mai fatto.

Strategie di sopravvivenza dove il “concedersi” a qualcosa o qualcuno diventa veicolo di conoscenza di un’altra vita, un’altra strada o un altro errore forse, ma che senza questo “limite” non avrebbero mai conosciuto. Saltano, quindi, gli schemi di madri e mogli perfette che per una volta sperimentano il proibito di un gigolò, naturaliste vegane che si arrendono alla “carne”, marxiste alla metafisica, teledipendenti alla lettura, razionaliste all’arte.

Finalmente… mi concedo! è una riflessione ironica e spietata sul relativismo e cinismo al quale devono aderire le donne per sopravvivere nella battaglia quotidiana.

facebook
769