Pordenone: dava da bere a un ragazzo, querelata barista

Il Questore di Pordenone, Sergio Cianchi, in base a quanto stabilito dal Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica del 15 maggio, ha disposto servizi specifici di controllo del territorio per prevenzione e contrasto dell’abuso di alcool da parte dei minorenni. Sabato sera e’ stato effettuato uno specifico servizio coordinato dalla Polizia in collaborazione con GdF e Polizia Municipale. Sono stati controllate attivita’ commerciali del centro, identificate 32 persone, contestate due contravvenzioni ed e’ stata deferita in stato di liberta’ una cittadina cinese di 20 anni perche’ in un esercizio pubblico somministrava bevande alcooliche a un ragazzo di 16 anni.

450