Bearzi

Pordenone: detenuto aggredisce secondino ed evade

carcerePordenoneUn detenuto tunisino di 28 anni, addetto alle pulizie, è evaso dal carcere di Pordenone dopo aver ferito l’agente di polizia penitenziaria in servizio alla portineria. Ne ha dato notizia il Sindacato autonomo di polizia penitenziaria (Sappe), precisando che si tratta di un “pluripregiudicato, con una serie infinita di reati quali sequestro di persona, rapina aggravata e violenza sessuale, e che nonostante questo profilo criminale è stato ammesso a lavorare nelle aree aperte del carcere”.

facebook
2.245