Bearzi

Pordenone: era evaso ieri, arrestato oggi; dopo un altro stupro

Swilah Tawfik 16 ottobre 2014 – E’ stato bloccato stamattina, 16 ottobre da un agente della Polizia stradale a Selvazzano (Padova) Swilah Tawfik, 28 anni tunisino, fuggito ieri dal carcere di Pordenone dove stava scontando una condanna per una lunga serie di reati tra cui violenza sessuale. L’uomo avrebbe aggredito una donna uscita da una palestra di Cordenons, rubandole l’auto e trascinandola con sè. La vittima sarebbe stata violentata e si trova ora ricoverata all’ospedale di Mirano.

facebook
945