Pordenone: fermato per alcol, chiama la fidanzata; ritirata la patente anche a lei

alcol-test-300x30014 gennaio 2013 – Beve troppo, lo fermano i Carabinieri e gli ritirano la patente. Per farsi portare a casa chiama la fidanzata, ma anche lei viene sottoposta all’alcoltest, risulta positiva e si vede bloccare il documento di guida. E’ accaduto lo scorso weekend, tra San Vito al Tagliamento e Morsano, nel Pordenonese. I militari dell’Arma avevano predisposto il consueto controllo con l’etilometro all’uscita dalle discoteche. Nelle maglie del test dapprima e’ rimasto ”impigliato” l’uomo, di origine romena e residente in zona, che aveva un tasso alcolico di molto superiore al limite consentito dalla legge. Dopo aver consegnato la patente ai militari dell’Arma, ha chiamato al telefono la compagna per farsi riaccompagnare a casa. Ai Carabinieri non e’ tuttavia sfuggito l’incedere incerto con cui la donna e’ giunta sul luogo del controllo. L’hanno sottoposta a sua volta all’etilometro, cui e’ risultata positiva. E non di poco. Assieme alla multa, e al ritiro della patente, e’ scattata per entrambi la relativa denuncia all’autorita’ giudiziaria.

facebook
662