Bearzi

Pordenone, forti piogge: Valcellina irraggiungibile dal Friuli

Le insistenti piogge che continuano a cadere da ieri sera in tutta la provincia hanno causato lo straripamento del torrente Varma che a sua volta ha determinato in queste ore l’interruzione del transito sulla strada regionale 251, tra Pordenone e Belluno, chiusa all’altezza di Barcis. La Valcellina è irraggiungibile dal Friuli dunque; in zona, infatti, stanno operando i vigili del fuoco di Belluno. In tutto il pordenonese forti disagi e i vigili del fuoco hanno già compiuto decine di interventi mentre tutti i tecnici del comune sono all’opera per facilitare il deflusso dell’acqua. Una frana è caduta in nottata sulla carreggiata della Strada provinciale 1 ‘Regina Margherita’ determinandone la chiusura all’altezza di Vito d’Asio. Sul posto sono intervenuti anche i tecnici della Provincia. Sono isolati piccoli centri come Pielungo e San Francesco. Numerosi sono gli allagamenti tra Salice, Caneva e Pasiano. Costanti monitoraggi vengono compiuti lungo i due fiumi più importanti di Pordenone, il Meduna e il Noncello; preoccupa la situazione di un altro fiume, il Livenza.

facebook

Lascia un commento

332