Bearzi

Pordenone: GameCom in fiera – 18/19 novembre 2017

gamecomIn programma nei Padiglioni 1 e 2 di Pordenone Fiere sabato 18 e domenica 19 novembre 2017, GameCom si ripresenta al pubblico del Nord-Est con tutto il suo grande appeal fatto di spettacoli, eventi, tornei, sfilate, appuntamenti a tema e sorprese tutte da scoprire. «Ricordiamo a tutti», sottolinea Angelo Altamura, Exhibition director di UpMarket,, «che anche questa edizione di GameCom si svolgerà in contemporanea con Radioamatore 2, rassegna dedicata a elettronica e computer che rappresenta uno degli eventi di maggior successo dell’ente fieristico pordenonese, capace di attirare oltre 30mila visitatori».

Gli highlights di GameCom 2017 Quest’anno grande spazio al mondo “indie” con le nuove aree Artisti & Autori e Autori di Giochi, grazie alle quali la manifestazione si propone come rampa di lancio per i talenti di domani sia per quanto riguarda il mondo del fumetto sia per quello ludico. Ma anche manga e anime, fumetti e cartoni made in Japan saranno degnamente rappresentati da una vera e propria istituzione del settore, l’Accademia Europea di Manga, che terrà una serie di laboratori introduttivi dedicati agli aspiranti mangaka nostrani.
Gli appassionati di games potranno inoltre contare su Naonis Winter, un’area dedicata al gioco interamente curata dal Club Inner Circle-Panorama, sodalizio che – con i suoi oltre vent’anni di attività – è la realtà ludica più longeva del Friuli-Venezia Giulia e una tra le più importanti d’Italia, già organizzatrice di NaonisCon. Tra le associazioni presenti in quest’area segnaliamo La Torre Arcana, Spadoni & Cannoni e la grande rentrée del Subbuteo, il gioco di calcio in punta di dito che ebbe il suo momento di massimo splendore negli anni 70, a cura di Naonis United OSC Pordenone. Naturalmente i cosplayer saranno i benvenuti a GameCom e potranno contare sulla grande Piazza Cosplay allestita nel Padiglione 1 di Pordenone Fiere, dove “andrà in onda” un ricchissimo programma di eventi interamente curato dal team Fenix Cosplay che prevede music challenge, contest, balli di gruppo, karaoke, sfilate, giochi a quiz e tanto altro…
Tra i gruppi presenti ci sarà anche Prizmatec, cosplay team pordenonese specializzato nella realizzazione di spettacolari armature di personaggi Marvel e Gundam. Fanno parte del mondo cosplay, ma strizzano maggiormente l’occhio al genere steampunk, anche gli Antique Laboratory Cosplay, gruppo amatoriale nato alcuni anni fa che realizza costumi, oggettistica e scenari ispirati a questo filone della narrativa fantastica e fantascientifica che introduce una tecnologia anacronistica all’interno di ambientazioni storiche ottocentesche. A GameCom non mancherà spazio per la rievocazione storica. La vita militare e civile del Friuli duecentesco e del periodo napoleonico verrà riportata in auge attraverso l’allestimento di uno stand con arredi, armi, armature e abiti dal XIII al XIX secolo, ma anche con filmati e immagini di ricostruzione storica, dalla Compagnia dei Grifoni Rantolanti. Più focalizzata sulle esibizioni di scherma storica, disciplina poco nota al grande pubblico me ben conosciuta da tutti gli amanti di “cose medievali”, sarà invece la presenza della Sala d’Arme Achille Marozzo, che nel corso della “due giorni” fieristica pordenonese alternerà dimostrazioni con i migliori atleti della scuola e lezioni gratuite.
A riempire di ulteriore divertimento il weekend fieristico di Pordenone ci saranno anche i videogiochi: nelle 10 postazioni ipertecnologiche messe a disposizione da Mantus Gaming si svolgeranno tornei di Heartstone, League of Legends, Minecraft e Dota2. Presenti anche la realtà virtuale immersiva grazie a Virtew, software house di Udine che presenterà il gioco “Run Of Mydan” in modalità multiplayer, e un piccolo “assaggio” di LAN Party offerto da Frogbyte. Grande novità di questa seconda edizione sempre per quanto riguarda i videogiochi, infine, è il debutto del retrogaming. Grazie al team 12 Bit di Trieste, infatti, il pubblico potrà immergersi nel fascino dei videogames del passato. Ma non è tutto, perché GameCom apre una nuova finestra sul mondo Action con un ring tutto dedicato al wrestling con spettacoli curati dalla FIW (Federazione Italiana Wrestling)e con vere e proprie attrazioni in grado di coinvolgere adulti e bambini, come il Free Fall (il grande tappeto gonfiabile dove tuffarsi in tutta sicurezza da un trampolino alto 6 metri), il Mysteriland (una spaventosissima casa degli orrori) e il Cinema 5D, in grado di offrire un’esperienza che definire a 360 gradi è riduttivo… Ancora, tanta azione con uno sparatutto assai “poco virtuale” con le due associazioni che daranno vita all’Area Softair, dove appassionati di tutte le età potranno mettersi alla prova con armi softair e Nerf. Infine, per la gioia di grandi e piccini, non poteva mancare uno spazio interamente dedicato ai mattoncini più amati al mondo, i LEGO®: grazie ad alcuni soci dei gruppi ItLug-Italian LEGO® Users Group e FVG Brick Team i visitatori potranno ammirare una fantastica esposizione di modelli originali e tante simpatiche creazioni degli appassionati AFOL (Adult Fan of LEGO®).

 

INFO UTILI
Quando Sabato 18 e domenica 19 novembre 2017 Dove Pordenone Fiere – Padiglioni 1 e 2 Orari Sabato dalle 9 alle 20; domenica dalle 9 alle 19
Ingresso Intero (valido solo per la fiera GameCom) € 5 – Cumulativo (valido per le fiere GameCom e Radioamatore 2) € 10 –
Bambini fino a 13 anni e portatori di handicap (1 accompagnatore max.) gratuito

facebook
2.294