Pordenone. La salma di Sanaa in Marocco per la sepoltura

AZZANO DECIMO (Pordenone) (25 settembre) – È tornata in Marocco per la sepoltura la salma di Sanaa Dafani, la ragazza marocchina di 18 anni uccisa dal padre che non condivideva la sua relazione con un giovane italiano, Massimo De Biasio, di 31 anni, ferito anche lui dall’uomo.

Fonte: http://www.gazzettino.it/

480