Pordenone, lo sciopero della sanità: lo stop dei medici, garantite solo le urgenze

È partito questa mattina, venerdì 24 luglio, e durerà per tutta la giornata lo sciopero indetto dai sindacati di categoria di Cgil, Cisl e Uil, a cui hanno aderito il Nursind e sigle sindacali dei medici.Dopo un volantinaggio davanti all’ospedale di Pordenone dalle 6 alle 8 e davanti a quello di San Vito al Tagliamento dalle 7 alle 8.15, sono previste presenze a sostegno della vertenza da parte dell’amministrazione comunale sanvitese e del gruppo consiliare Sinistra per San Vito, schieratosi coi lavoratori AsFo. Dalle 9.30 alle 12 a Pordenone invece si è tenuto il presidio in piazzetta del Portello, sotto la sede dell’AsFo (Video Missinato)

228