Bearzi

Pordenone: Natale in città, il programma del 6 dicembre 2015

Pordenone, municipioDomenica 6 dicembre si apre il Mercatino Solidale in piazza XX Settembre, che sarà operativo dalle 10 alle 20 fino a martedì 8. Sono presenti all’appello tante associazioni di volontariato che si occupano delle persone più in difficoltà per motivi sociali, economici e di salute: Associazione Parent Project onlus, A.I.R. Associazione insufficienti respiratori, Associazione Solidara onlus, Associazione Giulia onlus, Coop. Soc. Il Granello onlus, Associazione Il nostro pane quotidiano, Auser Pordenone onlus, Associazione Via Montereale, Anfass onlus, Gruppo “Amici della Bolivia”, Chiesa Cristiana Evangelica Battista, AGAPE sos international onlus.

La giornata in piazza XX Settembre sarà animata da tante iniziative: dal trenino gondolino al Truccabimbi, al Giocobimbi per finire alle 17.30 con il concerto- spettacolo dei Camerieri Italiani, il quintetto di musicisti pordenonesi nato per omaggiare i grandi classici della canzone italiana in chiave di contaminazione tra generi musicali, Suoni e canzoni dell’infinitamente alt(r)o.

Ospiti speciali saranno il grande pianista pordenonese Bruno Cesselli e la Corale San Giorgio di Porcia, che per l’occasione riarrangeranno i più famosi brani classici della tradizione natalizia. Le canzoni dei grandi cantautori ispirate alla Spiritualità e al mistero dell’Invisibile saranno proposte dai Camerieri Italiani in una veste del tutto inedita, combinando sonorità provenienti da generi musicali anche molto diversi tra loro. L’intreccio tra differenti espressioni musicali è infatti peculiarità del quintetto Camerieri Italiani composto da: un chitarrista rock-blues  (Manuele Boraso), un chitarrista di flamenco-jazz (Enrico Maria Milanesi), un cantante rock (Giorgio Dell’Agnese), un percussionista di musica latina (Deni Vian), un bassista swing (Alberto Busacca).  L’intento è quello di valorizzare la purezza del suono acustico e, nel contempo, svincolarsi dalla formazione “standard” del gruppo musicale inserendo per la sezione ritmica strumenti inconsueti quali il basso acustico e le percussioni in luogo della più tradizionale soluzione batteria-basso elettrico.

 

Museo Archeologico e Museo d’arte si potranno apprezzare con una visita guidata: classica quella delle 17.30 all’Archeomuseo, decisamente fuori dagli schemi quella al Museo civico condotta da I Papu. Dopo il successo estivo ritroveremo gli Sproloqui d’arte d’inverno con Ramiro Besa e Andrea Appi alle prese con un tema diverso ciascuna domenica. Domenica 6 dicembre (in 2 turni a numero chiuso alle 16 e alle 18) partiranno dal significato e senso di arte e bellezza  per arrivare alla figura di Giovanni Antonio de’ Sacchis detto il Pordenone, la maggiore personalità artistica espressa dalla città nei secoli, di cui il Museo conserva diverse opere. I Papu ne ricostruiranno la storia e le vicende, cercando di capire il suo contributo alla storia dell’arte italiana.

 

? 10 – 20, piazza XX Settembre, mercatino solidale Altro Natale

 

?11-13; 16-18, piazza XX Settembre, GiocoBimbi a cura di Banca Mediolanum

 

? 15 – 18, piazza XX Settembre, Trucca Bimbi con la Bottega dei Sogni Chicchi creativi per l’infanzia

 

? ore 14, centro città, trenino gondolino

 

? ore 16, Museo civico d’arte: Sproloqui d’arte d’inverno con I Papu Antonio de’ Sacchis

 

? ore 18, Museo civico d’arte: Sproloqui d’arte d’inverno con I Papu Antonio de’ Sacchis

 

? ore 16.30, Archeomuseo, Visita guidata al museo archeologico

 

? ore 17.30 piazza XX Settembre, concerto de I Camerieri Italiani, Suoni e canzoni dell’infinitamente alt(r)o

facebook
1.252