Bearzi

Pordenone: operaio ruba 238 perizomi a ragazze

perizomi

Un collezionista o più probabilmente un feticista. Un operaio di Porcia (Pordenone), di 46 anni, è stato denunciato per il furto di perizomi: nel cassetto dell’armadio, in camera da letto, ne custodiva ben 238, di ogni tipo, misura e colore. La sua passione per le mutandine delle ragazze è stata scoperta in seguito alla denuncia di una pordenonese di 24 anni dal cui bucato messo ad asciugare nelle scorse settimane erano spariti 15 slip, tutti rigorosamente modello perizoma. I militari dell’Arma della Compagnia cittadina si sono appostati dopo che la giovane aveva messo ad asciugare nuovamente la propria lingerie e hanno fermato l’operaio in flagrante mentre rubava la biancheria intima. Nella sua abitazione i Carabinieri hanno scoperto la vastissima collezione: per i primi i 15 perizomi della ragazza, che sono stati subito restituiti – con tanto di denuncia penale per l’uomo – poi tutti gli altri per i quali si ipotizza che possa trattarsi di oggetto di furto: nessuna delle mutandine, di varia foggia, infatti risulta nuova. Le donne che ritengono di aver subito furto della propria biancheria intima non si esclude possano presto presentarsi al Comando provinciale dell’Arma dove sono custoditi i perizoma.

facebook
1.405